Ferdinando I alla battaglia di Troia

Guglielmo Monaco, porta di Castel Nuovo – 1475 ca. (dettaglio)

“Troia dedit nostro requiem finemque labori
In qua hostem eudi hostiter ac pepuli”

Ferdinando I in Castel Nuovo

Si tratta di un particolare della seconda formella della porta in bronzo di Castel Nuovo, che raffigura Re Ferrante vittorioso sull’esercito di Giovanni d’Angiò nella battaglia di Troia (19 Agosto 1462).

L’iscrizione recita, più o meno: “Troia dette alle nostre truppe riposo e il termine della missione, nella quale il nemico fu duramente messo in rotta e sconfitto”.

Notare che il testo riporta “eudi”, invece di “fudi” che dovrebbe essere la versione corretta (da “fundo”, con significato militare di sparpagliare).

Condividi il post
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Taggato , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *