Alfonso il Magnanimo entra a Napoli

Melchiorre Ferraiolo, Cronaca della Napoli Aragonese, 1498 – 1503 Pierpont Morgan Library di New York, MS M.801 (unica copia esistente). Dettaglio del Foglio 84v in cui è raffigurato l’ingresso trionfale di Alfonso I in città, attraverso la Porta del Mercato. Ben evidente, davanti al Castel Nuovo (in realtà all’epoca c’erano ancora le rovine del “Maschio Angiono”), il molo grande privo … Leggi tutto

Divise araldiche di Alfonso II nella Cosmographia di Tolomeo

Claudius Ptolomaeus, “Cosmographia” Jacobus Angelus interpres Firenze, 1451-1494 circa BFN Lat. 4802 Si tratta del foglio 2r di questo codice appartenuto ad Alfonso II d’Aragona prima della breve ascesa al trono, come dimostra il blasone retto dai due putti nella splendida cornice miniata da autore non identificato. A ben guardare lo scudo presenta delle sovrapposizioni di colore, ben evidenti in corrispondenza … Leggi tutto

Ferdinando II rientra a Napoli

“La maistà de lo signor Re Ferrante” Melchiorre Ferraiolo, Cronaca della Napoli Aragonese, 1498 – 1503 Foglio 117v del manoscritto MS M.801 presso la Pierpont Morgan Library di New York (unica copia esistente). In questa miniatura del codice del Ferraiolo, è raffigurato l’ingresso del giovane Ferdinando II in città, dopo la cacciata dei francesi di Carlo VIII. Il sovrano attraversa … Leggi tutto

Obiurgatio in calumniatorem divini Platonis di Andrea Contrario

“ANDREAE CONTRARII VENETI PRAEFATIO IN LIBRUM CUI TIULUS EST REPREHENSIO SIVE OBIURGATIO IN CALUMNIATOREM DIVINI PLATONIS AD FERDINANDUM INCLITUM SICILIAE REGEM” *** Manoscritto dell’accademico pontaniano Andrea Contrario dedicato a Re Ferrante, trascritto da Giovanni Marco Cinico nel 1471 e splendidamente illustrato nella bottega di Cola Rapicano (miniatore ufficiale di corte dal 1455), dallo stesso Rapicano e da Angiolillo Arcuccio. Il … Leggi tutto

Le mura aragonesi nel 1484

“Capitulo sextodecimo dela modestia deli gesti della Maiestate” Particolare del foglio 43r del trattato “De Maiestate” scritto da Giuniano Maio per conto di Re Ferrante nel 1492. L’autore era professore dello “Studium” napoletano e in questo volume elenca in 18 capitoli le virtù del buon principe, esemplificando ciascuna con episodi tratti direttamente dalla vita del sovrano che viene così innalzato … Leggi tutto

Castel Nuovo nel 1494

“Al dì 6 de marzo ditto anno 1494 che fu de sapato alla (…) ora lo campo della maistà del s. re de franza mise la bannera sopra lo castiello novo…” Melchiorre Ferraiolo, Cronaca della Napoli Aragonese, 1498 – 1503 Dettaglio del Foglio 112r del manoscritto MS M.801 presso la Pierpont Morgan Library di New York (unica copia esistente). Ancora … Leggi tutto

Castel Nuovo nel 1477

“A LI 1477 CHE FO ALLI XI DE SOTTIEMBRO INTRAO IN LA CITA DE NAPOLE LA ILLOSTRISSIMA SIGNORA RIINA MUGLIERE DEL SIGNOR RE FERRANTE…” Melchiorre Ferraiolo, Cronaca della Napoli Aragonese, 1498 – 1503 Foglio 90v del manoscritto MS M.801 presso la Pierpont Morgan Library di New York (unica copia esistente). L’11 Settembre 1477 la Regina Giovanna d’Aragona fa il suo … Leggi tutto

La conquista di Napoli

Melchiorre Ferraiolo, Cronaca della Napoli Aragonese, 1498 – 1503 Fogli 116v e 117r del manoscritto MS M.801 presso la Pierpont Morgan Library di New York (unica copia esistente). In questo collage delle due pagine del manoscritto possiamo godere di un colpo d’occhio – assolutamente inedito per l’epoca – sull’intero golfo di Napoli, da un punto di vista leggermente rialzato che … Leggi tutto

Ritratto equestre di Ferdinando I

Ritratto equestre di Ferdinando I

Andrea Contrario, “Objurgatio in calumniatorem Platonis”. Foglio 2r. Manoscritto dell’accademico pontaniano Andrea Contrario dedicato a Re Ferrante, trascritto da Giovanni Marco Cinico nel 1471 e splendidamente illustrato nella bottega napoletana di Cola Rapicano (miniatore ufficiale di corte dal 1455). Il foglio 2 ci mostra il ritratto equestre di Ferdinando I realizzato a inchiostro nero ripassato con oro (la riproduzione purtroppo … Leggi tutto